Monsummano Terme

l’  8° Convegno Nazionale

del  GRUPPO ASTRONOMIA DIGITALE (G.A.D.)

e     PHOTOMETRY WORKING GROUP (P.W.G.)

con il patrocinio della Società Astronomica Italiana (S.A.It.)

dell’Unione Astrofili Italiani (U.A.I.)

della International Union of Amateur Astronomers (I.U.A.A.)

e del Comune di Monsummano Terme

 

 

SABATO 14 OTTOBRE E DOMENICA 15 OTTOBRE 2000

 

 

_______________________

Sede Convegno:

 Monsummano Terme  (uscita autostradale A11 diretta )

 Presso l’Oratorio San Carlo, (centrale: vedi cartine)

Cliccare qui per vedere la cartina topografica della città con il luogo  del Convegno GAD

Cliccare qui per vedere in dettaglio la cartina con il luogo del Convegno GAD

 

 

SABATO 14 OTTOBRE E DOMENICA 15 OTTOBRE 2000

 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

programma delle relazioni

 

APERTURA DELLA SEGRETERIA DEL CONVEGNO  sabato  ore 9,00

SALUTO degli ORGANIZZATORI del CONVEGNO E PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA sabato  ore 9,50

Sessione Fotometria:  (presidente di sessione: Matteo Santangelo)

 

M.M.M. SANTANGELO (ILRA-PWG-IUAA-SAIt-GAD)   RESAMPLING STATISTICS E PERMUTATION TESTS PER VALUTARE LA SIGNIFICATIVITÀ NEI PERIODOGRAMMI    sabato  ore 10,00

 

GIANNI  ROSELLI (ARA-GAD) -  CCD PHOTOMETRY :  BEST PRACTICE -  sabato ore 10,30

 

MASSIMO CALABRESI (ARA-PWG-UAI-GAD)  -   ALCUNE CONSIDERAZIONI SUI METODI PER LA RIDUZIONE DEI DATI RELATIVI A CURVE DI LUCE DI ASTEROIDI  -   sabato ore 11,00

 

M.M.M. SANTANGELO  (ILRA-PWG-IUAA-SAIt-GAD) - 

 

1.      SCOPERTA DELLA SUPERNOVA 2000bi  in A576-225    -    sabato  ore 11,30

 

2.      SCOPERTA DELLA SUPERNOVA 2000dl in UGC-1191    -   sabato  ore 12,00

La più lontana supernova mai scoperta da un astrofilo nel mondo in tutti i tempi: distanza 930 milioni di anni luce; velocità radiale della galassia: 18500 Km/s.

 

PAUSA PER IL PRANZO   sabato  ore 12,30

 

 

 Sessione Astronomia Digitale: (presidente di sessione: Claudio Lopresti)

 

ROLANDO LIGUSTRI   - TECNICHE CCD DI OSSERVAZIONE COMETARIA / LA COMETA LINEAR S4    sabato ore 15,00

 

 

 MAURIZIO SERRAZANETTI        -             IL PROGETTO AFA (ASTRO FITS ARCHIVE)          sabato ore 16,00

 

ENRICO PROSPERI (GAD)        (COMUNICAZIONI)

-         MATERIALI PER UNA DIDATTICA DELL'ASTRONOMIA DIGITALE

-         ASTROCCD –

-          2001 CCD GALAXY ATLAS sabato  ore 16,30

Abstract: Sono stati presentati:

  • materiali didattici, e pubblicistici per favorire e propagandare lo sviluppo dell’astronomia digitale.
  • Sviluppo, stato e utilizzo della ML AstroCCD.

La nuova edizione del’Atlante Astronomico CCD

 

CENA SOCIALE sabato  sera

______________________________________________________________________________-

   domenica 15 OTTOBRE 2000::

 

 

FRANCESCO BARDELLI, LEONARDO BRUNI, TIZIANO MONTI, ANDREA INNOCENTI, SIMONE GIOVANNETTI, SAMUELE MATTEI  CONTROLLO REMOTO DEL PUNTAMENTO DI UN TELESCOPIO CON MONTATURA  ALTAZIMUTALE  domenica ore 10,00

Abstract: E’ stato presentato lo studio ed una prima realizzazione di un controllo remoto di una montatura altazimutale mediante l’utilizzo di un collegamento tra PC. Vengono inoltre illustrate le linee di lavoro per l’anno in corso con gli sviluppi previsti (sistema a microcontrollore dedicato e collegamento radio.  (Sviluppato nell’ambito dell’Area di Progetto presso l’ITIS “S. Fedi”  di Pistoia)

 

MARCO BAGAGLIA -  TECNICHE DIGITALI CONTROLLO OTTICHE CON UTILIZZO DI CAMERA CCD (MASCHERA DI HARTMANN)  domenica ORE 10.30

 

M.M.M. SANTANGELO (ILRA-PWG-IUAA-SAIt-GAD) LA SCOPERTA DI 55 ASTEROIDI IN 15 MESI    domenica  ore 11,00

 

RANIERO ALBANESI (ARA-GAD)  -  VARIAZIONI MECCANICHE AL PROGETTO "AUDINE "  domenica ore 11.30

 

ROBERTO HAVER  (ARA-GAD) -  ATTIVITÀ ASTROMETRICA PRESSO L'OSSERVATORIO DI FRASSO SABINO  domenica ore 12.00

 

Al termine:

SALUTO DELLE AUTORITA’ di MONSUMMANO TERME (enti locali patrocinanti)

 

SALUTO DELLA S.A.It (Società Astronomica Italiana),   DELLA U.A.I. (Unione Asttofili Italiani)   E  DELLA  I.U.A.A. (International Union of Amateur Astronomers) -  (enti scientifici patrocinanti) -   Prof. FABRIZIO MAZZUCCONI, segretario della SAIt,  Dott. LUIGI BALDINELLI, presidente della UAI e della IUAA, Prof. ACHILLE LEANI, vicepresidente della IUAA

 

 

 

PAUSA PER IL PRANZO domenica ore 13,00

 

Sessione Astronomia Digitale: (presidente di sessione: Claudio Lopresti)

 

FABIO FALCHI     MISURE DI BRILLANZA DEL CIELO CON IL CCD    domenica ore 14,45

Abstract: E’ stata delineata la tecnica operativa usata per misurare la brillanza del cielo notturno unitamente all'estinzione nelle

varie bande spettrali (UBVRI) mediante l'uso di CCD, un set di filtri standard fotometrici e un piccolo telescopio. Il protocollo illustrato è quello utilizzato nel progetto dell'International Dark-Sky Association per raccogliere misure di brillanza in numerosi siti, sia inquinati che non.

Verranno successivamente brevemente illustrate mappe di brillanza del cielo relative a tutta Europa calibrate in parte con misure di questo progetto.

 

GIUSEPPE SALA  -   NUOVI ORIZZONTI DELL'ASTRONOMIA AMATORIALE CON CCD: I NUOVI SISTEMI LISÄÄ  E APP DELLA APOGEE INSTRUMENTS DI TUCSON,AZ,USA   domenica ore 15,45

 

STEFANO MORETTI – GIANCARLO CORTINI      (ZWICKY GROUP SUPERNOVAE SEARCH) L'ATTIVITA' DEL GRUPPO ZWICKY IERI, OGGI E DOMANI: CONSUNTIVO E PROSPETTIVE"   domenica ore 16,15

 

MAURA TOMBELLI  -   IL GRUPPO DI RICERCA PIANETINI DELL'OSSERVATORIO DI PIAN DEI TERMINI domenica ore 16,45

 

 

 

al termine: eventuali RELAZIONI LIBERE, COMUNICAZIONI e discussione dei partecipanti sul G.A.D. e  P.W.G.

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

 

 

 

Informazioni utilizzate:

 

Per raggiungere il Convegno:

 

Autostrada FI-Mare, uscita di Montecatini Terme

Stazione FS di Montecatini-Monsummano (linea FI-PT-LU-Viareggio)

 

 

ENTI PATROCINANTI (SCIENTIFICI E LOCALI)     

Societa' Astronomica Italiana (SAIt)

International Union of Amateur Astronomers (IUAA)

Comune di Monsummano Terme

 

MEZZI DI TRASPORTO:

Dalla Stazione FS partono bus per Monsummano (distanza circa 4 Km)

Per chi arriva dall’autostrada: basta seguire le indicazioni per Monsummano T.

 

Attrezzature:

VIDEOREGISTRATORE   disponibile a richiesta

IMPIANTO VOCE E MICROFONI          Presente

VIDEOCOMPUTER . DATA-DISPLAY (SISTEMA PROIEZIONE SU SCHERMO)           Presente

PROIETTORE DIAPOSITIVE       Presente

LAVAGNA LUMINOSA     Presente

COMPUTER Presente

 

INFORMAZIONI LOGISTICHE:

Nome albergo-hotel

Cat.

indirizzo

telefono

Costo

singola/doppia

con bagno

(in migliaia di Lit)

Hotel Grotta Giusti

***

Via Grotta Giusti, 17 - Monsummano T.

0572-51165

200/290

Paradiso (ristor. - pizzeria)

*

Via Empolese, 8 - Monsummano T.

0572-53136

25/50

Lago Verde

***

Via Castellani, 4 - Serravalle P.se

0573-518262

105/180

Alb. Rist. La Magione

**

Via Perticaia, 35 - Serravalle P.se - Loc. Ponte di Serravalle

0573-518066

60/90

Per prenotazioni in uno dei numerosi alberghi di Montecatini (4 Km da Monsummano T.) ci si può rivolgere ad una delle due agenzie indicate qui sotto (alberghi per tutti i gusti e le tasche: da 1 a 5 stelle):

P.A.M.

 

 

0572-75365

 

A.P.I.A.

 

 

0572-912532

Nome Agriturismo

Indirizzo

telefono

Costo indicativo appartamento per 2 persone al giorno (in migliaia di Lit)

La Quiete

Via La Quiete, 37 – Monsummano T.

0572-953295

60 (a persona – mezza pensione)

Az. Agr. Il Bottaccino

Via Ponte di Monsummano, 94 - Pieve a Nievole

0572-954003

90

Coop. Rinascita Agricola

Via Giugnano, 83 – Lamporecchio

http://www.utenti.tripod.it/cooria

E-mail: cooria@tin.it

0573-88097

40 (a persona – alloggio)

Ulivecchio

Via Vallone, 13 - Serravalle P.se - Loc. Casalguidi

0573-526432

0573-838615

60

 

Informazioni turistiche:

MONSUMMANO TERME

Nel nord della Toscana, vicina a Pistoia, Montecatini Terme, Lucca, Firenze, Monsummano Terme offre ai suoi ospiti un'ampia ed autonoma possibilità di scelta di percorsi d'arte e cultura, di escursioni naturalistiche, di centri per la cura del corpo e per le attività sportive.

Il paese è dominato dal Colle di Monsummano Alto, che si erge isolato al margine occidentale della catena del Montalbano, in posizione dominante su tutta la Valdinievole.

Abitato già dall'alto Medioevo, il colle fu sede di un castello fin dal 1005. All'interno del circuito ellittico delle mura, quasi interamente conservate con le suggestive porte, restano oggi i ruderi della possente torre pentagonale, di quella detta del Cassero e la Chiesetta romanica di San Nicolao dal caratteristico campanile sotto il quale si apre un passaggio che collega la piazza del sagrato al belvedere. Da questo luogo alto ma accessibile si vede il mondo, la pianura, i monti, i fiumi, le altre colline. La fondazione di Monsummano ai piedi del colle omonimo è legata al nome del Granduca Ferdinando. Infatti, a seguito dei prodigiosi eventi accaduti negli ultimi decenni del Cinquecento, tra i quali lo scaturire improvviso di una fonte sul luogo della miracolosa immagine della Vergine venerata in un taberna­colo, nel 1602 il granduca ordinò la costruzione di un grande santuario in onore della Madonna detta appunto della Fontenuova. Il XIX secolo costituisce un altro momento importante della storia di Monsummano per la presenza di due personalità del mondo politico e letterario; il poeta Giuseppe Giusti (1809 -1850), la cui casa natale, con arre­di e decorazioni di gusto neoclassico, è stata recentemente restaurata e trasformata in museo, e Ferdinando Martini (1841 -1928), letterato ed uomo politico, la cui villa, nota come Villa di Renatico, è attualmente sede di mostre e convegni.

Alla metà dell'Ottocento si completa il "miracolo delle acque", si scoprono due grotte termali dalle particolari proprietà terapeutiche: grotte calde natu­rali, oggi affiancate da moderni stabilimenti termali, dove si pratica l'antroterapia, indicata nelle forme neuroartritiche, nelle malattie del ricambio, nelle affezioni delle vie respiratorie, per la riabilitazione dopo fratture e traumi. All'attività delle terme fa poi riscontro una qualificata dotazione di impianti sportivi con piscine, tennis, piste per atletica e jogging ed il complesso del Golf "della Pievaccia" con percorso di 18 buche.

E c'è un'altra collina ad est che ha condiviso un tempo le sorti di Monsummano Alto: Montevettolini, che è passato quasi indenne attraverso i secoli. Mentre il castello di Monsummano decadeva, nel 1300, quello di Montevettolini fu favorito, soprattutto dai Medici che lo elessero a luogo di sosta durante la caccia e di resi­denza estiva.

Dell'impianto medioevale dell'abitato si conservano tra l'altro il Palazzo Comunale del 1200, la cui facciata è decorata da stemmi in pietra e terrecotte invetriate e la Pieve di San Michele, costruita nel 1100 e trasformata in più riprese fino ad assumere nel 1700 l'aspetto attuale. La chiesa conserva pregevoli dipinti, tra cui una "Madonna con Bambino e Santi" di Pietro di Cosimo (1462 -1521), un'"Assunta" di Santi di Tito (1536 -1603), oltre ad un Crocifisso in legno policromo del XIV secolo.

 

 

 

RIFERIMENTI ORGANIZZATIVI LOCALI TELEFONICI:

E. Prosperi, tel. 0573-84111

Renzo Del Rosso, tel. 0572-72495  e-mail: rdelrosso@libero.it

http://www.italway.it/associazioni/aav/

 

RIFERIMENTI ORGANIZZATIVI /RELAZIONI /COMUNICAZIONI:

E. Prosperi, tel. 0573-84111  e.prosperi@tiscalinet.it

Claudio Lopresti, tel./fax:  0187-715391 e-mail: clop@libero.it

 

 

 

 

 

 

   

Calendario Eventi Astronomia GAD  

   
Feed not found.
© ALLROUNDER